In bici con la neve: consigli per l’uso

Andare in bici con la neve: istruzioni per l’uso

Anche se l’ordinanza neve del Comune di Bologna sconsiglia l’utilizzo della bicicletta, chi usa regolarmente la bicicletta sa che è perfettamente possibile usare la bici in sicurezza anche sotto la neve, a patto però di seguire qualche accorgimento.

Prima di andare: controlla i copertoni per evitare scivoloni

Il maggior pericolo è dato dalla tenuta dei copertoni, se il battistrada è liscio al centro, al primo tratto ghiacciato o foglia bagnata rischi di perdere malamente l’equilibrio. Se sui lati puoi vedere delle crepe, con il freddo rischia di squarciarsi definitivamente e in modo improvviso. Se non hai la buona abitudine di cambiare regolarmente in copertoni (per chi usa la bici tutti i giorni, almeno una volta all’anno andrebbero cambiati), questo è il momento giusto per farlo: scegli un modello antiforatura, che ti fa risparmiare soldi e ti salva dalle insidie che la neve può nascondere ancora più facilmente e che hanno uno spessore centrale aggiuntivo.  In questo momento a Dynamo con 1 Euro aggiuntivo puoi fare l’abbonamento #maiapiedi con il montaggio dei copertoni nuovi.

Prenota abbonamento!

Protek Michelin Antiforatura + montaggio
58 Euro

Prima di partire ricorda di abbassare la pressione delle gomme più del normale lasciando sgonfiare un po’ le ruote, in modo da aumentare l’aderenza della ruota sulla strada.

Mentre vai: tutte le dritte

Se hai avuto l’accortezza di indossare degli occhiali antivento non avrai il problema della neve negli occhi: sceglili da vento e da sole così se smette di nevicare eviti che di abbagliarti con il bianco della neve.

Occhiali XLC Malediven SG-C05 con montatura Soft-Flex
24.90 Euro

Se ancora sta nevicando ricorda che la visibilità è ridotta per tutti, specialmente per chi guida da dentro un abitacolo, per cui moltiplica l’attenzione negli incroci ed evita sorpassi e manovre rischiose. Per garantirti la massima visibilità, utilizza in modalità intermittente una luce a led abbastanza potente anche durante il giorno.

Luce a led ricaricabile USB 30 lumen
16 Euro

In generale mantieni la tua velocità al minimo: in caso di caduta la velocità fa la differenza tra una caduta lieve e un incidente grave. Inoltre a meno che tu non abbia il freno a disco, i normali freni a ganascia o v-brake perdono di efficacia quando la ruota è bagnata, mentre sul ghiaccio vale la regola universale per tutti i mezzi: non frenare mai se non vuoi perdere aderenza! Dato che le ciclabili non sono pulite dalla neve e preservate dal ghiaccio, usa la strada, mantieniti al centro della tua corsia per essere perfettamente visibile e solo quando sei sicuro che la vettura che ti precede è in prossimità valuta se c’è lo spazio sufficiente per farla sorpassare, spostandoti più a destra.

Quando arrivi: tieni la bici al caldo

La tua bici ha un’anima metal, quindi vive male il freddo e l’umidità. Soprattutto se la bici ha il telaio in acciaio come il 99% delle nostre bici da città, evita di tenerla all’aperto mentre nevica o gela: la neve può penetrare nelle meccaniche e congelare, bloccando la trasmissione e favorendo la ruggine. Inoltre se siete passati sulla strada, dove viene sparso il sale, ricordate che corrode i metalli quindi sarebbe bene pulirla dopo l’uso o passarla con acqua calda.

Leggi la nostra guida!

Altri articoli

Iscriviti alla nostra newsletter!