In bici con la pioggia: si può fare!

In bici con la pioggia: si può fare!
La pioggia può spaventare anche i ciclisti più consumati: hai preso l’automobile stamattina, vedendo le previsioni di pioggia, e ora ti stai stramaledicendo perché sei rimasto bloccato nel traffico? Per la prossima giornata di pioggia, ricorda che si può pedalare spensieratamente e rimanendo asciutti seguendo alcuni di questi pratici consigli, ma senza perdere l’emozione di tornare bambini con qualche goccia sul viso e un profondo senso di libertà.
 
Controlla la pressione delle gomme
Per la tua sicurezza è importante controllare la pressione delle gomme della bicicletta: l’aderenza al manto stradale è uno dei fattori principali per il tuo equilibrio. Sgonfiando un po’ le ruote aumenterai la superficie di contatto migliorando cosi il grip sull’asfalto. Inoltre è necessario cambiare il tuo stile di guida: non accelerare in modo brusco ed evita frenate improvvise, con le ruote bagnate l’aderenza dei pattini dei freni è minore e lo spazio di frenata si allunga. Stai sempre attento ad evitare i tombini e le superfici di metallo, che con la pioggia diventano molto scivolose.
 

 

Garibaldina Tucano Urbano 59 Euro
 
Proteggi te stesso
Di frequente incontriamo ciclisti impavidi che con una mano tengono un ombrello, spesso dalle dimensioni spropositate, che mette in serio rischio il loro equilibrio: meglio lasciarlo a casa e munirsi di un’efficace mantella antipioggia come quella realizzata da Tucano Urbano: la mantella Garibaldina, ergonomica e super compattabile, dotata di inserti rifrangenti su petto e schiena per renderti visibile agli automobilisti (distratti e spazientiti per il temporale) con sistema di aerazione sul petto cosi da non farti sudare e garantire la massima traspirabilità! È inoltre dotata di un cappuccio ergonomico antipioggia da usare con o senza casco e di trappola antiacqua sul collo cosi da farti rimanere asciutto e renderti immune dalla pioggia.
Guanti tucano new urbano 29 Euro
 
E non dimenticare…
Le mani ed i piedi sono le parti del nostro corpo che più velocemente si raffreddano per mantenere la giusta temperatura degli organi vitali: puoi risolvere questo fastidioso e gelido problema munendoti di guanti e paracollo. Una buona soluzione per le mani sono Guanti Tucano Gordon Nano antipioggia, leggeri ed ideali da tenere in borsa o nello zaino o così come i Guanti Tucano New Urbano, termici e compatibili touchscreen, ideali per tenere le mani al caldo e rispondere alle nostre esigenze tecnologiche!
Per il collo, il paracollo in tessuto tecnico impedisce di prendere freddo proprio sulle parti più sensibili del viso e del collo, fermando anche la pioggia che rischierebbe di scolare proprio dal mento verso il petto, creando una sensazione di bagnato molto fastidiosa.
Paracollo termico antivento 14.99 Euro
 
Proteggi le tue cose
È importante preservare i tuoi oggetti personali, dal telefono al portafoglio fino all’agenda con i tuoi impegni lavorativi.Puoi munirti di bustine ermetiche o zaini idrorepellenti che isolano completamente dall’acqua i tuoi oggetti da cui non ti separi mai.
 
E infine: prenditi cura del tuo velocipede
Arrivata a destinazione e dopo aver superato varie prove ed avventure, la tua bici avrà bisogno di essere pulita da fango e schizzi per preservarla da ossidazioni e altre problematiche: asciuga il telaio, le parti meccaniche e la catena per poi ingrassare e lucidare le parti che ne necessitano. Se non hai tempo di farlo, porta la tua bici a Dynamo, ci pensiamo noi!

Altri articoli

Iscriviti alla nostra newsletter!