Food & fun facts – Tour in bici gastronomico di Bologna

Vi siete mai chiesti perché Bologna sia conosciuta come la “grassa”? Qual è la vera ricetta del ragù alla bolognese? Cosa differenzia tortellini, tortelloni, tortellacci, ravioli e cappelletti? E da quando Bologna è divenuta la capitale del gelato?

Risponderemo a tutte queste e a tante altre curiosità pedalando insieme attraverso la città che ha dato i natali a tante prelibatezze assolutamente da assaggiare. E quale modo migliore per concludere la nostra esplorazione dei luoghi dell’enogastronomia locale se non seduti a tavola assaggiando assieme i frutti della tradizione bolognese?

HIGHLIGHTS

  • Visita in bicicletta della durata di 2 ore, accompagnati da una guida ambientale o da un accompagnatore abilitato
  • Un viaggio nei segreti dell’enogastronomia bolognese
  • Incluso l’utilizzo di una bici, luci e casco
  • Incluso pranzo con specialità locali
    • Crescentine con salumi e squacquerone
    • Tagliatella al ragù o gramigna alla salsiccia
    • Acqua
    • Calice di vino
    • Caffè

SCHEDA TECNICA


VALITIDA’: Su richiesta
DURATA: 4 ore
LINGUA: Italiano/Inglese/Francese
PUNTO DI RITROVO: Velostazione Dynamo
Parcheggio custodito bici
Via dell’Indipendenza 71/z, sotto la Scalinata del Pincio

ITINERARIO:
Lunghezza: 10 km on flat terrain.
Difficoltà: Facile
Percorso: Velostazione Dynamo, Piazza Verdi (University district), Piazza Santo Stefano, Giardini Margherita, Porta Saragozza, Via Belvedere/Mercato delle Erbe (covered market) Manifattura delle arti (cultural district).

LA QUOTA INCLUDE:

  • Guida ambientale escursionistica o accompagnatore
  • Nolo bici con lucchetto, luci e casco
  • Bottiglietta d’acqua
  • Assicurazione RC

Numero minimo di partecipanti 4

Contattateci compilando il form qui sotto per verificare la disponibilità e richiedere un preventivo.

CONTATTACI ORA!