Zona arancione? Tutti i colli in bici o a piedi!

Hai appreso con disperazione la notizia del passaggio di colore della Regione Emilia Romagna?

Pensi che zona arancione voglia dire fine dei weekend spensierati in bicicletta?

Oppure non hai mai usato la bici per puro piacere ma la sedentarietà da smartworking ti ha messo una gran voglia di sgambare?

Ecco a voi una traccia che collega tutte le salite dei colli senza mai uscire dal Comune di Bologna!

La traccia ce l’ha regalata Michele Bazzi della community Pedaling – dove i ciclisti si incontranopuoi seguirla su fb per conoscere altre persone e condividere giretti, viaggi ed esperienze.

Il giro è disegnato partendo da Velostazione Dynamo Bologna, puoi farlo tutto insieme per una randonné mozzafiato di 89 km con 2600 mt di dislivello, oppure farla a pezzi con giretti più leggeri, da gustarsi domenica dopo domenica. Se alla bici preferisci i piedi, puoi fare un trekking stupendo su e giù per i colli bolognesi (per maggiori info consulta anche le mappe dei sentieri CAI).

Il percorso parte con 5 km di pianura, buoni per scaldarsi, e prosegue con la serie di salite in ordine di difficoltà. Gli ultimi 10 km coincidono con il percorso il finale del Giro dell’Emilia, passando per San Luca dalle Orfanelle. Se quest’ultimo percorso è troppo tosto e non ve la sentite girate a destra, prendete un ultimo caffé da asporto da Billi e arrivate trionfalmente in Piazza Maggiore!

A questo link puoi scaricare la traccia GPX, da caricare su un Garmin o direttamente sul tuo telefono: seguila, personalizzala, divertiti!

Altri articoli

Iscriviti alla nostra newsletter!